Approvato il bilancio delle Farmacie Comunali

Approvato con un utile di oltre 127.000 euro il bilancio della Farmacie comunali srl

farmacie-La Pancalera

CUNEO

Si è svolta questa mattina, nella Sala Giunta del Comune di Cuneo, l’assemblea per l’approvazione del bilancio della Farmacie comunali srl, la società al 100% di proprietà del Comune di Cuneo che gestisce le 4 farmacie comunali presenti in città.

Il bilancio della società ha chiuso con un utile di 127.392 euro (dopo le imposte),  con un fatturato in crescita (vicino ai 4 mln di euro) e ottimi indici economici.

Il 2015 ha visto l’apertura di un nuovo punto vendita all’Auchan, che ha da subito ottenuto risultati lusinghieri, e ha registrato un incremento di fatturato in tutti e 3 gli esercizi storici (Piazza Europa, San Paolo e via Einaudi), con risultati  particolarmente soddisfacenti per la farmacia di San Paolo, adesso aperta sei giorni la settimana.

Ad oggi la società conta 19 dipendenti, 4 in più rispetto all’anno precedente.

«All’inizio del mandato amministrativo – dichiara il Sindaco Federico Borgna – ereditammo una società con qualche difficoltà, che non riusciva a creare utili. Grazie ad un’operazione di risanamento e ad una gestione oculata, siamo riusciti a farla ripartire e a trasformarla in una società sana, in grado di generare utili per le casse del Comune. Il bilancio approvato stamattina è il migliore della storia della società, con un fatturato che sfiora i 4 milioni ed un utile di oltre 127.000 euro. Tutto questo senza intaccare il valore sociale delle farmacie, che garantiscono prezzi calmierati e un utile presidio del territorio in zone povere di servizi e commercialmente non semplici. Sono convinto che la strada intrapresa sia quella giusta e sono molto soddisfatto dal lavoro svolto da tutti i dipendenti, che ringrazio per l’impegno e la passione. Spero a breve di poter inaugurare anche il nuovo punto vendita al Movicentro, per cui siamo in attesa del parere del TAR.»

redazione

Next Post

La BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura investe nei giovani e nel giornalismo

Gio Apr 28 , 2016
I ragazzi del’Istituto Superiore Baldessano-Roccati di Carmagnola incontrano Alberto Prieri per una lezione di “Elementi di scrittura giornalistica” CARMAGNOLA “Vi chiederete forse quale legame può crearsi tra Banca, scuola e universo giornalistico. Collaborando al programma di alternanza scuola-lavoro, la BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura contribuisce ad avvicinarci al nostro […]
giornalismo-La Pancalera