Ambulatori, ancora sospese visite mediche ed esami non urgenti

ospedale-san-lorenzo

Ancora sospese le visite mediche prenotate negli ambulatori dell’ASl To5, fino al 15 maggio verranno eseguite solo le prestazioni urgenti. Lo ha comunicato l’ASL, che ha confermato il proseguimento della sospensione temporanea dell’attività ambulatoriale per le visite mediche con priorità D e P. Le visite con priorità D sono da eseguire entro 30 giorni se si tratta di visite, entro 60 giorni se sono accertamenti specialistici. Le visite con priorità P sono da eseguire senza priorità.

Gli utenti che fino al 15 maggio hanno una visita prenotata con priorità P e D sarann ocontattati dagli operatori ASL e non devono presentarsi negli ambulatori.

Rimangono garantite le visite con priorità U (urgente, da eseguire entro 72 ore) e B (breve, da eseguire entro 10 giorni).

Le modalità di riprenotazione saranno pubblicate sul sito aziendale www.aslto5.piemonte.it. Non sarà comunque necessario farsi rilasciare una nuova impegnativa dal medico curante.

redazione

Next Post

Riaprire i mercati non alimentari, Carmagnola è già al lavoro

Dom Mag 10 , 2020
In attesa delle disposizioni del Governo e della Regione l’Amministrazione lavora con gli ambulanti per concordare le misure di sicurezza per la riapertura Dal 18 maggio riapriranno i negozi non alimentari e dovrebbero ripartire anche i mercati degli ambulanti del settore non alimentare. Questo in base a quanto contenuto nell’ultimo […]
mercati dell'abbigliamento