Alcol e tabacco. La donna sempre più dipendente

sigaretta

CARMAGNOLA – Salute e dipendenze da alcol e tabacco nella donna. Spiega Elena Pacioni, psicologa della struttura Alcol e Tabacco del dipartimento aziendale To5: “I numeri che coinvolgono le donne su queste due dipendenze sono in aumento e, secondo i dati di un rapporto di ricerca realizzata dalla Regione Piemonte, evidenziano una crescita di consumi giunti a livelli elevati e pari a quelli dell’uomo. La diminuzione delle differenze nei consumi di uomini e donne è ancora più evidente se si considerano i prodotti legali come il tabacco, gli psicofarmaci, per i quali le prevalenze di consumo delle donne sono addirittura superiori a quelle degli uomini, il gioco d’azzardo e l’alcol”.

Analizzando lo studio della Regione Piemonte vengono evidenziate anche altre criticità, così come spiega Paolo Barcucci direttore del Dipartimento Dipendenze Patologiche dell’Asl To5: “Le donne che consumano sostanze psicotrope sviluppano più rapidamente degli uomini una dipendenza che può avere un impatto, per loro stesse e per i loro figli se sono madri, molto superiore sul piano della salute fisica e del benessere psicologico, relazionale e sociale.”

A scopo di prevenzione e difesa della salute è stata avviata una campagna di comunicazione e informazione promossa dalla struttura Alcol e Tabagismo del Dipartimento Dipendenze Patologiche dell’Asl TO5 su cui pone un’attenzione particolare il Direttore generale dell’Asl To5 Massimo Uberti: “Obiettivo perseguito da questa iniziativa è informare la donna circa i rischi connessi all’utilizzo di queste sostanze in tutte le fasi della sua vita, sostanze che per loro natura tendono ad indurre abitudini, se non vere e proprie dipendenze e che andranno poi a costituire i principali fattori di rischio delle malattie croniche. Informare il cittadino e comunicare campagne di salute sono per l’azienda attività primarie. Alcol e tabacco – conclude Uberti – mentre sono dipendenze sostanzialmente in calo negli uomini, sono in aumento nelle donne. Per questo è necessario da parte della nostra Asl puntare maggiormente l’attenzione sull’universo femminile”.

redazione

Next Post

Edilizia, il Tar dà ragione al Comune di Pancalieri

Mar Mag 26 , 2015
 Nella foto il ponte in fase di realizzazione nel 2007  in vicolo Angiale realizzato PANCALIERI – Integralmente respinto il ricorso presentato dalla società Sol Levante al Tar Piemonte contro il Comune di Pancalieri relativo alle vicende edilizie iniziate nel 2004 e attinenti la nuova lottizzazione da collegare alla strada comunale […]
Ponte-Angiale-anno-2007-la-pancalera