Ad Alba sono stati 8 i decessi per coronavirus, 25 i contagiati attuali

Il sindaco di Alba ha aggiornato i dati sull’emergenza Coronavirus, ad oggi le persone guarite dal Covid-19 sono 40

“Cresce il numero dei guariti e scende quello dei contagiati – dice il sindaco di Alba Carlo Bo – Purtroppo però si è registrato ancora un decesso in città. Alla famiglia dell’ottava vittima albese vanno le nostre più sentite condoglianze. A tutti i cittadini invece chiediamo di continuare ad essere attenti. Solo comportandoci in modo responsabile possiamo pensare di poter ripartire senza subire nuove battute d’arresto”.

L’amministrazione comunale di Alba ricorda che è obbligatorio per tutti i cittadini sull’intero territorio regionale l’utilizzo di protezioni delle vie respiratorie nei luoghi chiusi accessibili al pubblico. Sono inclusi i mezzi di trasporto, e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire il mantenimento della distanza di sicurezza. Sono esonerati i bambini al di sotto dei sei anni, i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo delle mascherine o i soggetti che interagiscono con i predetti.

La diffusione del contagio si può evitare con i giusti comportamenti di ciascuno, sottolinea l’Ente pubblico. Non bisogna recarsi in ambulatori e punti di erogazione dei servizi sanitari, salvo urgenze, ma si deve di telefonare preventivamente al proprio medico. E’ necessario riferire con completezza le informazioni su contatti e soggiorni potenzialmente a rischio.

Le persone anziane o affette da patologie croniche e con stati di immunodepressione congenita o acquisita sono caldamente invitate a non uscire dalla propria abitazione, se non per urgenze. In tali circostanze devono evitare luoghi affollati e contatti stretti con altre persone.

Le misure di prevenzione igienico sanitaria

Viene inoltre ribadita l’importanza delle misure di prevenzione igienico sanitaria, riassunte in dieci punti.

1. lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani.

2. evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute.

3. evitare abbracci e strette di mano.

4. mantenere, nei contatti sociali, una distanza interpersonale di almeno un metro.

5. praticare l’igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie).

6. evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva.

7. non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani.

8. coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce.

9. non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico.

10. pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol.

Tutte le disposizioni in vigore sul territorio comunale di Alba sono disponibili sul sito istituzionale dell’ente.

redazione

Next Post

Coronavirus Piemonte, monitoraggio e protocolli cura con il plasma

Mer Mag 13 , 2020
CORONAVIRUS PIEMONTE: IL PUNTO SU MONITORAGGIO DELLA CURVA EPIDEMICA, RIORGANIZZAZIONE SANITARIA TERRITORIALE E OSPEDALIERA E NUOVI PROTOCOLLI DI CURA CON IL PLASMA «Il Piemonte si prepara al graduale ritorno alla normalità, con un monitoraggio attento e puntuale di tutti gli indicatori previsti, con il potenziamento della medicina territoriale che oggi […]
Coronavirus-Piemonte