La grande accoglienza di Villafranca per le famiglie ucraine continua

Il comune di Villafranca continua ad accogliere famiglie ucraine. Sulla pagina Facebook il Comune aggiorna i nuovi progressi e avvisa la cittadinanza di cosa può fare per rendersi utile. Il 22 marzo è stata accolta la seconda famiglia ucraina presso un’altra famiglia villafranchese. Il 24 marzo sono state accolte altre sei famiglie, 34 persone in totale, distribuite presso 9 famiglie villafranchesi. Il salone parrocchiale della città è sempre stato aperto per la raccolta di beni di prima necessità. Sulla pagina del Comune è stato anche pubblicato un video che mostra la grande quantità di vestiti, giocattoli e beni di pima necessità donati dalla comunità e raccolti nella parrocchia. L’istituto scolastico ha accolto le famiglie presso la mensa per consumare i pasti.

Recentemente è stato anche pubblicato un avviso che chiedeva ai cittadini di donare biciclette alle famiglie accolte per permettere loro di raggiungere autonomamente servizi di prima necessità e scuole. Inoltre domenica 27 marzo si è svolto un picnic di benvenuto presso la parrocchia per le famiglie ucraine. Chiunque ha potuto portare cibi e bevande da condividere, ed è continuata la raccolta di beni utili. Tutto ciò documenta il grande lavoro di accoglienza che è stato svolto dal Comune.

redazione

Next Post

Economia verde, digitalizzazione, ricerca e sviluppo per ripartire con PNRR e FESR

Ven Apr 15 , 2022
La strada della ripartenza per le imprese piemontesi illustrata dall’assessore al Bilancio della Regione Piemonte, Andrea Tronzano, e dagli altri esperti intervenuti al convegno promosso dalla BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura il 14 aprile a Carmagnola. Per una reale ripartenza dopo la pandemia, enti locali e imprese potranno contare […]
pnrr-bcc-carmagnola-andrea-tronzano-la-pancalera-giornale