A febbraio torna “Scopriamo l’Archivio Storico” di Saluzzo

Castiglia la Pancalera

SALUZZO

L’Archivio Storico della Città di Saluzzo conserva, tutela e mette a disposizione dei cittadini e degli studiosi documenti dal 1299 al 2008. Comprende non solo l’archivio storico e l’archivio di deposito del Comune (la documentazione prodotta dall’Ente dalle origini -XIII secolo- fino al 2008), ma anche altri archivi, pubblici e privati, come la “Patria marchionale” (la contabilità del Marchesato dal 1549 al 1600), l’Ospedale e Congregazione di carità di Saluzzo (con documenti dal 1391), le Carte personali del Pittore Matteo Olivero – con numerosi disegni inediti – e molti altri. L’archivio indirizza e favorisce la consultazione del patrimonio documentario, effettua ricerche su richiesta telefonica o e-mail, offre visite guidate per le scuole e laboratori didattici.
L’Archivio Storico della città di Saluzzo si trova al secondo piano della Castiglia ed è aperto al pubblico il mercoledì e il venerdì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00, il giovedì dalle 14:00 alle 17:00.  Un sabato al mese, il secondo, l’Archivio apre al mattino ed offre, oltre alla normale consultazione dei documenti, una visita guidata e interattiva alla scoperta delle risorse, dei documenti rari e del loro valore e interesse storico e culturale. Questi brevi incontri informativi, a cura di CoopCulture, già avviati nel 2015, riprendono a febbraio.

 

Il primo appuntamento è sabato 13 febbraio alle ore 11. Il pubblico avrà la possibilità di toccare con mano la storia della città attraverso i documenti più importanti che ne hanno segnato le tappe, dal più antico documento (19 febbraio 1299) agli statuti cittadini, alle carte che hanno segnato il passaggio dai Marchesi al re di Francia e poi ai Savoia, fino allo sviluppo della città borghese dell’Ottocento e alle tragiche vicende delle Guerre Mondiali. “Scopriamo l’Archivio Storico” è un evento aperto a tutti, con un limite massimo di 25 persone.
Per eventuali informazioni in merito agli Incontri oppure per ricerche personali si può scrivere all’indirizzo email diretto archivio@comune.saluzzo.cn.it, oppure si può prenotare rivolgendosi all’Ufficio Turismo IAT, in Piazza Risorgimento,1 – 12037 Saluzzo (CN), telefonando al numero verde 800392789, o inviando un’email a saluzzo@coopculture.it.

redazione

Next Post

Investe tre persone dopo una lite. Denunciato 42enne

Mar Feb 9 , 2016
RACCONIGI I militari della Stazione di Racconigi la notte tra sabato 6 e domenica 7 febbraio sono intervenuti a seguito della segnalazione di una lite in strada. Sul posto i militari hanno trovato le ambulanze del 118 che stavano soccorendo tre uomini che erano stati investiti da un automobilista che […]