Bobbio: ancora un anno con lode e tanti cento

Il Bobbio ha concluso l’anno con grande soddisfazione. L’Esame di Stato è ormai nell’archivio dei bei ricordi, merito degli studenti delle classi quinte che hanno superato egregiamente lo scoglio della maturità. Gli studenti esaminati del Liceo Linguistico, dello Scientifico e dell’ Istituto Professionale Settore Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera hanno dimostrato di sapersi difendere brillantemente, ottenendo risultati molto lusinghieri, e giudizi lodevoli soprattutto da parte dei membri esterni delle commissioni esaminatrici.

Quest’anno si sono diplomati con eccellenti risultati tutti gli studenti ESABAC del Liceo Linguistico. Il 100% degli studenti delle due sezioni, la D e la L, ha conseguito il doppio diploma di stato italiano e francese.

Meritano una speciale menzione gli studenti Andrea Elia e Valentina Tortonese della 5L Linguistico che hanno ottenuto la lode.

Nella classe 5D del Linguistico quattro studentesse hanno conseguito il risultato eccellente di 100 centesimi su cento: Avattaneo Federica, Cavaglià Roberta, Loiacono Aurora e Stavolone Paola, e tutte le altre valutazioni non sono state inferiori al 70/100. Anche l’esito dell’Esabac è stato eccellente: « In questi cinque anni abbiamo lavorato con impegno, serietà ma soprattutto con gioia – ha dichiarato la Prof.ssa Silvia Diegoli, insegnante di francese nelle due classi– Il piano di studi dell’Esabac che si sviluppa nell’arco del triennio prevede l’insegnamento di una disciplina non linguistica ossia la Storia, insegnata in Lingua Francese. L’Esame di Stato integra una quarta prova scritta: sei ore complessive di cui quattro per la prova di Francese e due per quella di Storia. Il Diploma è riconosciuto ovunque in Italia e Francia e permetterà l’accesso diretto a tutte le università francesi e francofone, oltre che naturalmente a tutte quelle italiane. Siamo molto soddisfatti dei risultati conseguiti dai ragazzi delle classi 5D e L che premiano il loro impegno»

«Sono assolutamente d’accordo con la mia collega – afferma la coordinatrice della 5D Prof.ssa Loretta Fabbri – Infatti, numerose sono risultate le votazioni di eccellenza al di sopra dei novanta punti. Al di là dei voti, il nostro obiettivo non è solo insegnare le lingue ma, e soprattutto, far crescere i nostri ragazzi e dar loro gli strumenti per affrontare il futuro. Abbiamo cercato di accompagnarli nel cammino per farli crescere come degli splendidi uomini e donne, consapevoli delle loro qualità e competenze.»

Risultati eccellenti di 100 centesimi su cento sono stati ottenuti anche al Liceo Scientifico dalle studentesse Ardino Federica e De Angelis Melissa e all’Istituto Alberghiero da Toscano Vanessa.

Le parole del Dirigente Scolastico Prof. Franco Zanet riassumono un anno impegnativo, ma proficuo: « In un ambiente sano e sereno i nostri studenti hanno avuto la possibilità di promuovere lo sviluppo della propria personalità e di prepararsi in maniera adeguata ad affrontare le sfide della vita. A testimonianza di questo e a coronamento di un percorso di lavoro di 5 anni , sono giunti questi straordinari risultati. Due cento e lode e sette cento costituiscono un successo notevole, che, unitamente al 100% degli studenti del Linguistico che hanno conseguito il doppio diploma ESABAC propongono un quadro della qualità della formazione che il nostro istituto offre. Inoltre, il buon numero delle iscrizioni ribadisce l’apprezzamento di genitori e studenti per il Bobbio. Con l’occasione mi preme ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questo: in primo luogo ovviamente gli studenti stessi, i loro docenti e tutto il personale amministrativo e ausiliario ai quali auguro buona estate e un rinnovato impegno per il prossimo anno scolastico».

redazione

Next Post

Banca di Cherasco a sostegno dell'arte

Gio Lug 28 , 2016
Prima  Dopo  CAVALLERMAGGIORE La Banca di Cherasco conferma il proprio sostegno all’arte sostenendo le spese per il restauro del dipinto “L’Angelo Custode”, preziosa tela del XVII secolo di proprietà della Confraternita della Misericordia di Cavallermaggiore. L’intervento restaurativo I lavori, realizzati dal laboratorio saviglianese “Restauro e Conservazione Opere di Pittura” di Cesare […]