5 per mille: la scelta tra Comune, associazioni ed Enti

5-per-mille-la-Pancalera

CARMAGNOLA – Il 5 per mille dell’IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche) può essere destinato anche per l’anno 2015 al finanziamento delle attività sociali svolte dal comune di residenza.

La scelta può essere effettuata dai cittadini residenti nel Comune in possesso di redditi di lavoro dipendente, autonomo o assimilato.

Il 5 per mille non è una tassa aggiuntiva e la scelta non determina maggiori imposte da pagare ma consente semplicemente di scegliere, in modo autonomo, a favore di chi indirizzare una parte delle proprie imposte.

Le somme destinate dai residenti al Comune saranno esclusivamente utilizzate per finanziare progetti di utilità sociale e di solidarietà. Il Comune di Carmagnola utilizzerà tali somme per migliorare i servizi sociali rivolti ai cittadini, per il sostegno alle famiglie, per l’assistenza agli anziani e ai disabili, per le attività culturali e ricreative, per sostenere il volontariato e per tutti quei servizi sociali che permettono di migliorare la qualità della vita delle persone.

Si ricorda, inoltre, che è possibile destinare il proprio 5 per mille anche ad altre realtà associative e del volontariato. In caso di scelta della destinazione del 5 per mille alle associazioni di volontariato, l’Amministrazione comunale raccomanda l’importanza del sostegno alle numerose realtà del territorio carmagnolese.

 

redazione

Next Post

Side2Side: al Margot prime selezioni del contest musicale

Gio Apr 16 , 2015
CARMAGNOLA – Side2Side al via con le serate del 9 e 23 maggio: è il primo contest per band emergenti nato e promosso interamente dal Circolo Arci Margot di Carmagnola. Il contest è composto di 3 serate interne al Circolo (la terza sarà quella di sabato 13 giugno) in cui […]
Margot la Pancalera