I centri di raccolta del Consorzio Chierese chiusi per disposizioni della Regione

E’ chiuso da oggi anche l’ecocentro di via Monteu Roero a Carmagnola. Le utenze non domestiche possono comunque conferire i rifiuti ma solo su appuntamento

Consorzio Chierese La Pancalera

Il Consorzio Chierese per i servizi ha chiuso da oggi i suoi sette centri di raccolta a Carmagnola, Chieri, Pecetto, Pino T.se, Pavarolo, Poirino e Riva presso Chieri. I centri saranno chiusi fino a nuove disposizioni. Il Consorzio Cheirese invita «gli utenti a mantenere i rifiuti conferibili nei centri di raccolta presso il proprio domicilio» qualora non sia possibile buttarli tramite la raccolta porta a porta dei rifiuti o il servizio di raccolta ingombranti.

Al chiusura è stata decisa dai vertici del Consorzio in seguito alle nuove disposizioni emanate dalla Regione Piemonte nella situazione di emergenza data dalla diffusione del coronavirus.

Il Consorzio fa sapere che saranno valutate situazioni di emergenza per utenze non domestiche. Si potrà concordare telefonicamente un appuntamento per il conferimento dei rifiuti. I numeri telefonici di riferimento sono i seguenti: 800901925 per Carmagnola, Isolabella, Poirino e Pralormo. 800843464 per i restanti comuni serviti dal Consorzio.

Chiuso quindi anche il centro di raccolta di via Monteu Roero a Carmagnola. Il Comune di Carmagnola ha comun que stabilito che le aziende carmagnolesi che in base al decreto Conte continuano a lavorare, potranno conferire i rifiuti su appuntamento. Il numero verde da contattare è 800901925.

I privati possono continuare a conferire gli ingombranti con il limite di massimo tre pezzi. La prenotazione è obbligatoria al numero verde per la raccolta a domicilio. Il l?Amministrazione comunale di Carmagnola ha destinato risorse economiche per integrare il servizio.

Prosegue normalmente il servizio di raccolta rifiuti porta a porta.

redazione

Next Post

BCC, zero commissioni per chi fa una donazione al San Lorenzo

Ven Mar 20 , 2020
La BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura ha azzerato le commissioni bancarie per chi fa una donazione agli ospedali del territorio Zero commissioni per chi farà una donazione a favore degli ospedali del territorio. E’ il provvedimento adottato dalla Bcc di Casalgrasso e Sant’Albano Stura. L’Istituto sostiene anche così le […]
san-lorenzo-coronavirus-la-pancalera