A Saluzzo primo caso di isolamento domiciliare fiduciario per infezione da Covid-19

Riscontrato il primo caso di infezione da Covid-19 a Saluzzo, la comunicazione è arrivata dal sindaco Calderono. La persona è in isolamento domiciliare fiduciario

Medico-covid-19-la-pancalera

Immagine di repertorio

Il sindaco di Saluzzo Mauro Calderoni ha avvisato la popolazione delle presenza di un residente in isolamento domiciliare fiduciario in relazione a infezione da Covid-19. La segnalazione è stata inviata all’ASL CN1, Si tratta del primo caso a Saluzzo.

Il Sindao rimarca «l’assoluta necessità, specialmente per le persone in situazioni di particolare fragilità, di rispettare le norme dei decreti ministeriali già divulgati». Il Sindaco con l’intera Amministrazione comunale augura una pronta guarigione e con l’occasione ringrazia gli operatori sanitari, le Forze dell’Ordine, i dipendenti del Comune, i volontari della Protezione Civile e della Croce Verde, e tutti coloro che a vario titolo stanno collaborando in questo impegnativo momento.

redazione

Next Post

Trasporto pubblico nel cuneese, modifica orari dal 16 marzo

Lun Mar 16 , 2020
GrandaBus ha modificato l’orario del trasporto pubblico locale delle linee urbane ed extraurbane in provincia di Cuneo a causa dell’emergenza Coronavirus Il Consorzio GrandaBus a cui aderiscono 14 società di autolinee e che gestisce il trasporto pubblico locale su tutta la provincia di Cuneo, a causa dell’emergenza Coronavirus ha deciso […]