Teatro Cantoregi Carignano: una stagione di commedie con grandi nomi

 

Il Teatro Cantoregi di Carignano scommette sulle commedie e sui grandi nomi per la

prossima Stagione Teatrale 2017/2018 firmata E20inscena.

Stefano Mascagni, direttore organizzativo della Stagione, e Antonio Sarasso, direttore artistico, in

sinergia con il Comune di Carignano puntano a far diventare il Teatro Cantoregi un nuovo polo

culturale della cintura torinese.

La Stagione prevede 5 spettacoli a partire da Venerdì 17 novembre con il grande classico La

Locandiera della Compagnia Torino Spettacoli. Questo brillantissimo capolavoro goldoniano narra

l’avventura di Mirandolina, serva e padrona al tempo stesso di una locanda fiorentina. Intorno a

Mirandolina, ecco una galleria di personaggi spassosissimi: il Conte parvenu e spendaccione; il

Marchese spocchioso visionario d’una antica ricchezza e d’una presente, inutile nobiltà; il Cavaliere

misogino ma soprattutto ingenuo, e Fabrizio, sinceramente innamorato.

La Locandiera ci offre uno dei primi veri ritratti teatrali di donna «moderna», affidato a Miriam

Mesturino, accreditata e vibrante interprete dei capolavori goldoniani.

Venerdì 15 dicembre Marisa Laurito e Iva Zanicchi, dirette da Nicasio Anzelmo, ci faranno divertire

con la commedia Due donne in fuga. Due donne si incontrano di notte su una strada statale mentre

fanno l’autostop. Entrambe fuggono dalla loro vita, Margot da 30 anni di vita di casalinga, moglie e

madre repressa, Claude dalla casa di riposo il Baobab dove il figlio l’ha parcheggiata dopo la morte

del marito. L’incontro suscita le battute più divertenti, per il luogo e l’ora equivoci.

È l’inizio di un’avventura che vede le due donne viaggiare in autostop, interpretando una commedia

dalle battute felici che non sono mai fini a se stesse ma servono a costruire con ironia i caratteri

diversissimi delle due donne. Si ride di gusto per l’ironia e l’arguzia delle battute e si sorride nel

riconoscere, nelle due protagoniste, alcuni aspetti della nostra vita, a volte pavida, altre volte più

temeraria, in un perfetto equilibrio tra commedia e vita (vera), niente affatto retorico. Uno

spettacolo perfetto, da vedere e portare nel cuore per il resto della vita.

Ridere è contagioso. Katia Beni ed Anna Meacci, convinte sostenitrici di questa tesi, saranno in scena

Venerdì 26 gennaio con il loro esilarante spettacolo Ticket & Tac sul grande tema della salute e del

benessere, traendo ispirazione da divagazioni, letture, brevi racconti, storie vere, curiosità,

statistiche, spunti critici, ma anche da testimonianze più intime senza mai dimenticare che la cura ed

il rispetto della sofferenza umana, sono al centro dei fondamentali diritti dell’umanità. Puro

divertimento, raffinata ironia, ma anche emozione e commossa solidarietà, sono gli stati d’animo che

restano nel cuore di chi alla fine applaude con entusiasmo.

Attesissimo il ritorno di Marco Cavallaro che, dopo il successo della passata Stagione, ci delizierà

Venerdì 23 febbraio con la commedia That’s Amore. In scena ci sono un uomo e una donna che non

si conoscono. Lui è stato lasciato dalla fidanzata. Lei molla il fidanzato. Lui e Lei si ritrovano senza

casa. Lei e Lui affittano, per uno strano scherzo del destino, lo stesso appartamento. Lui e Lei sono

costretti a passare un intero week end insieme, ma Lei odia tutti i “Lui” e Lui odia tutte le “Lei”. I

problemi arrivano quando arriva “L’altro”. In un vorticoso susseguirsi di situazioni nasce una

divertente storia d’amore condita da dolci e romantiche canzoni, una vera e propria commedia

musicale “da camera”. Una favola moderna sul bisogno d’amarsi per affrontare la vita.

La Stagione Teatrale si chiude Venerdì 16 marzo con Max Pisu e Claudio Batta e la commedia Il

rompiballe di Francis Veber e la regia di Marco Rampoldi.

Per un killer che deve uccidere dalla finestra di una camera d’albergo l’uomo politico che sta per fare

rivelazioni sconvolgenti, cosa ci può essere di meno opportuno che un fotografo ‘rompiballe’ e con

tendenze suicide nella stanza accanto? Soprattutto se le azioni maldestre del rompiballe fanno sì che

le camere d’albergo vengano visitate continuamente da mogli esasperate, amanti aggressivi,

cameriere impiccione e poliziotti maldestri in un crescendo di divertimento. Uno spettacolo veloce,

agile, divertente, e con un (falso) finale thriller.

La Campagna Abbonamenti inizia Giovedì 6 luglio e la biglietteria sarà aperta tutti i giovedì e sabato

dalle ore 10 alle 12 presso l’Ufficio Accoglienza del Municipio di Carignano (Via Frichieri 13). La

biglietteria resterà chiusa il mese di Agosto.

ABBONAMENTO 5 SPETTACOLI CON POSTO FISSO ASSEGNATO

 PLATEA 85 € (dalla prima alla quinta fila inclusa)

 PLATEA 75 € (dalla sesta fila in poi)

 GALLERIA 55 €

Per acquisto Abbonamenti a distanza telefonare al numero 392/6405385 oppure scrivere a

info.e20inscena@gmail.com

I singoli biglietti saranno in vendita dal 14 settembre.

PREZZI BIGLIETTI La Locandiera – Ticket&Tac – That’s Amore – Il rompiballe

 PLATEA numerata Intero 18 € – Ridotto* 16 €

 GALLERIA numerata Intero 14 € – Ridotto* 12 €

PREZZI BIGLIETTI 2 donne in fuga

 PLATEA numerata Intero 26 € – Ridotto* 22 €

 GALLERIA numerata Intero 18 € – Ridotto* 14 €

* Ridotto di legge (under 25 – over 65)