A Saluzzo la presentazione del libro su Caravaggio

SALUZZO

Venerdì 19 maggio alle 17.30, presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo (in via dell’Annunziata), sarà presentato – alla presenza dell’Assessore alla cultura del comune di Saluzzo Avv. Pignatta – il volume Caravaggio. Genio d’Europa, libro di pregio a tiratura limitata edito da UTET, unico per le immagini in altissima definizione e per i testi di Rossella Vodret, fra i maggiori esperti al mondo dell’arte del grande maestro lombardo.

A partire dal commento di un quadro che ha fatto storia, la Canestra, la storica dell’arte Anna Maria Cavanna condurrà il pubblico alla scoperta di Caravaggio e della sua affascinante storia personale.

Seguirà la presentazione del libro a cura del direttore editoriale della casa editrice, Enrico Cravetto.
Chiuderà l’incontro un video con la registrazione di una straordinaria esecuzione al liuto e canto degli spartiti musicali dipinti da Caravaggio nei quadri Il suonatore di liuto e Riposo durante la fuga in Egitto.

Sperando di avervi come graditi ospiti, si porgono i più cordiali saluti.

Scheda editoriale dell’opera “Caravaggio, genio d’Europa”

Pittore straordinariamente innovativo, modello per unintera generazione di artisti in Italia e in tutta Europa, Caravaggio esercita un fascino particolare non solo per la sua grandezza artistica ma anche per la sua figura di personaggio sregolato e violento e per una vita condotta sempre borderline. Nella definizione di Cervello stravagantissimo”, datagli dal suo protettore cardinal Del Monte, sono racchiuse sia la qualità inventiva dellartista sia la sua incapacità di dare un ordine alla sua esistenza. Il volume Caravaggio, genio d’Europa intende dar conto sia della vicenda biografica di questo tormentato artista, sia della qualità straordinaria della sua arte, sia dell’influenza che essa ha avuto sugli sviluppi artistici italiani ed europei

Il volume è stato affidato alla cura della dottoressa Rossella Vodret, una delle massime “caravaggiste in attività, autrice di innumerevoli studi su Caravaggio e curatrice di numerose mostre caravaggesche, nonc Soprintendente speciale per il Patrimonio storico artistico ed etnoantropologico e per il Polo museale della città di Roma nel 2009– 12. La dottoressa Vodret ha scritto tutti i testi del volume e ha selezionato con la redazione della Casa editrice le opere di Caravaggio da inserire nel volume (ricordo che sullattribuzione a Caravaggio di varie opera cè molta discussione tra gli studiosi).

Le immagini stampate nel volume sono 125, più le 10 tavole applicate. Provengono dalla campagna fotografica in altissima definizione appositamente realizzata per Utet Grandi Opere da Hal9000/Haltadefinizione tutte le immagini delle sezioni Come dipingeva Caravaggio e Visioni impossibili.

Il volume, di formato chiuso 34x 48 cm, ha 298 pagine. La coperta è in pelle naturale di bufalo color verde cinabro e reca sul piatto un particolare dell’opera Ragazzo con canestra di frutta riprodotto su lastra di metallo con tecnica litoserigrafica. La legatura e la cucitura sono eseguite con procedimento manuale presso la legatoria Arte del Libro in Todi.

L’opera è prodotta in tiratura limitata di 1000 copie (975 con numerazione araba, 25 con numerazione romana). Ciascuna copia è numerata e firmata dal presidente di Utet Grandi Opere.

Il volume Caravaggio, genio d’Europa fa parte della collana di Utet Grandi Opere Visioni impossibili”, nellambito della quale sono già stati pubblicati analoghi volumi dedicati a Giotto (Cappella degli Scrovegni), a Beato Angelico e a Botticelli.