Saluzzo, gli Asinari in Castiglia

SALUZZO
Il 23 aprile in Castiglia tornano gli Asinari del Monviso per realizzare un’esperienza di visita alternativa che integra il percorso nel Castello con un momento dedicato alla natura e alla scoperta dell’importanza degli asini per la vita dell’uomo.
Il 23 aprile è la Giornata Nazionale Borghi Autentici; giunta alla seconda edizione, la Giornata ha l’obiettivo di far scoprire e di valorizzare l’Italia delle comunità, tra le quali si colloca anche Saluzzo.
L’integrazione tra storia e natura realizzata dalla proposta firmata CoopCulture e Associazione Asinari del Monviso rappresenta un nuovo approccio alla lettura culturale del territorio.
La proposta di visita si articola in due parti. Nella prima parte una guida di CoopCulture condurrà i visitatori in luoghi non accessibili con la visita libera, per raccontare la storia della Castiglia e della città nel periodo di massimo splendore del Marchesato. Conclusa la visita al Castello, si svolgerà un incontro con gli Asinari del Monviso nel cortile interno della fortezza. L’Associazione di Paesana fornirà informazioni relative agli asini, al loro ruolo e funzione nella storia, nonché all’importanza per l’uomo anche nello specifico contesto territoriale della città di Saluzzo. I bambini potranno effettuare una passeggiata a dorso d’asino; per i più piccoli è prevista la possibilità di un tour su un carretto a due ruote.
Le visite guidate, della durata complessiva di 1 ora, si svolgeranno alle 11, alle 15.30 e alle 16.30, con ritrovo alla biglietteria della Castiglia. La prenotazione è obbligatoria. Il costo della visita completa è di 7 euro per gli adulti e di 5 euro per i ragazzi con meno di 12 anni. Per informazioni e prenotazioni 800392789.