Saluzzese. Operatori a confronto per ottenere la Carta Europea del Turismo Sostenibile

Brossasco-CETS-la-pancalera

SALUZZESE – La situazione del turismo locale è stato argomento focale del primo tavolo di lavoro per l’ottenimento del CETS, la Carta Europea del Turismo Sostenibile, organizzato nei giorni scorsi in tre diverse sedi: Revello, Brossasco e Dronero.

Nella sala del Museo del Po di Revello gli operatori turistici e i rappresentanti delle associazioni del saluzzese e della valle Po, dopo il saluto del Presidente del Parco e una breve introduzione dei tecnici di Federparchi, a turno hanno dato vita ad un giro di idee e proposte sul turismo per i prossimi decenni.

A Brossasco si sono incontrati gli operatori della Val Varaita ed era presente un nutrito numero di giovani, che con entusiasmo hanno evidenziato la voglia di cambiare un sistema che ritengono statico e per molti versi superato. I presenti hanno espresso il timore dello spopolamento della montagna, tema che è stato ricorrente anche a Revello.

Infine il tavolo tecnico svoltosi a Dronero, presso l’Espaci Occitan, ha visto la partecipazione record di oltre 60 convenuti.

La generale elevata partecipazione nelle tre sedi dei tavoli tecnici ha evidenziato l’interesse per un’ipotesi di lavoro sul turismo nuova. L’intento è puntare sull’unione delle forze per superare i campanilismi e sviluppare tutte le potenzialità ancora inespresse del turismo.

 

redazione

Next Post

Le insalate di Carmagnola al mercato di Torino

Gio Mar 12 , 2015
Torino accoglie le aziende agroalimentari della Confederazione Italiana Agricoltori e del Paniere dei Prodotti Tipici in un nuovo mercato in via Nizza   CARMAGNOLA – Le insalate di Carmagnola saranno protagoniste ad aprile nel mercato agroalimentare “La Spesa in Campagna” organizzato a Torino per vivacizzare l’area posta alle spalle del […]
mercato_Paniere_via_Nizza_la_pancalera