In restauro il portone d’ingresso del Santuario di Polonghera

Il restauro del portone del Santuario della Beata Vergine del Pilone sarà eseguito a Caramagna Piemonte in due mesi circa

Dando corso a quanto previsto dalla delibera della Giunta Comunale, ancora con il sindaco Milena Cordero, l’Associazione Santuario di Polonghera ha provveduto alla rimozione del portone d’ingresso del Santuario della Beata Vergine del Pilone in modo tale da poter procedere al restauro conservativo del medesimo, non possibile da realizzare in loco.

La rimozione, autorizzata con la delibera, è stata effettuata una volta ottenuto il parere favorevole delle Soprintendenza competente in materia. Il lavoro di restauro sarà eseguito presso il laboratorio della Ditta Galleano Clemente e Figli a Caramagna Piemonte. Il tempo di esecuzione dei lavori è previsto in un periodo di due mesi circa.

L’Associazione, ricordando che il Santuario sarà normalmente fruibile in questo periodo, ringrazia tutti coloro che hanno contribuito, con le loro donazioni ed il loro lavoro, alla realizzazione di questo intervento.

p.g.