Piergiorgio Odifreddi alla Settimana dell’Otium di Carmagnola

Piergiorgio Odifreddi sarà a Carmagnola venerdì 7 febbraio. Parlerà del suo ultimo libro “Il genio delle donne” in un incontro pubblico ad ingresso libero

Il genio delle donne la pancalera

Dal 3 al 7 febbraio 2020 l’Istituto d’Istruzione Superiore Baldessano Roccati di Carmagnola, con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune, organizza “La settimana dell’otium”. L’iniziativa è densa di appuntamenti umanistici e scientifici con ospiti d’eccezione.

A dare il titolo all’iniziativa è il riferimento all’otium di latina memoria. Vi si dedicavano coloro che decidevano di prendere una pausa dal negotium, cioè dagli affari e dalla politica. Per dedicarsi invece alla cura di sé e della propria conoscenza, impegnandosi in attività di studio e contemplazione.

Venerdì 7 febbraio, alle ore 21 al Palazzetto dello Sport di corso Roma 24 e ad ingresso libero, è in programma un incontro con Piergiorgio Odifreddi. E’ matematico, logico, saggista e accademico italiano di fama internazionale.

Oltre che di matematica, Odifreddi nelle sue pubblicazioni si occupa di divulgazione scientifica, storia della scienza, filosofia, politica, religione, esegesi, filologia e saggistica varia.

L’autore

piergiorgio_odifreddi_la_pancaleraPer ciò che riguarda la divulgazione scientifica, oltre all’attività accademica, ha intrapreso un’attività divulgativa, iniziata con collaborazioni a vari giornali e riviste. Dapprima La Rivista dei Libri, Sapere, Tuttoscienze e La Stampa, poi la Repubblica, L’Espresso e Le Scienze.

Ha al suo attivo una produzione saggistica, su argomenti di vario genere. Mirano a mostrare la pervasività della scienza in generale, e della matematica in particolare, nella cultura umanistica. Soprattutto nella letteratura, nella musica e nella pittura, ma anche nella filosofia e nella teologia.

Ha intervistato numerosi protagonisti della scienza e della matematica. 50 colloqui con vincitori del Premio Nobel o della Medaglia Fields sono stati raccolti in Incontri con menti straordinarie.

L’intervento dell’assessore alla Cultura Alessandro Cammarata

«La collaborazione con l’Istituto Baldessano Roccati – spiega l’Assessore alla Cultura e all’Istruzione Alessandro Cammarata – è coerente con la volontà dell’Amministrazione comunale di realizzare e promuovere attività diverse, per favorire la crescita e la formazione culturale dei giovani e della cittadinanza in genere. Nell’ambito di tale collaborazione è stato organizzato questo incontro, assolutamente da non perdere. L’obbiettivo è avvicinare il pubblico alla trattazione di nozioni e materie molto complesse, attraverso un’esposizione erudita e al tempo stesso insolitamente avvincente».

redazione

Next Post

Enzo Ghigo in visita al negozio Biraghi di piazza San Carlo a Torino

Mer Feb 5 , 2020
Il Presidente del Museo Nazionale del Cinema Enzo Ghigo consolida la collaborazione con Biraghi, l’azienda cuneese guidata da Bruno Biraghi Enzo Ghigo, Presidente del Museo Nazionale del Cinema di Torino, ha visitato nei giorni scorsi il negozio Biraghi di piazza San Carlo a Torino. Era accompagnato da Claudio Testa, Direttore […]