Parte il concorso per le scuole “Il Giardino dei Sogni”

Promosso dalla BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura, legato alla Fondazione Forma Onlus del Regina Margherita di Torino
 PANCALIERI
La BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura promuove un’iniziativa rivolta agli alunni delle Scuole dell’Infanzia e della Primaria delle Province di Torino e di Cuneo, da sviluppare durante il secondo semestre dell’anno scolastico 2016/2017.
Il progetto presentato dalla banca è denominato “Il Giardino dei Sogni”. Il concorso è legato alla Fondazione Forma Onlus del Regina Margherita di Torino e ha la finalità di sensibilizzare i bambini e le famiglie sulle diverse realtà e difficoltà che ogni giorno alcune persone devono affrontare. Il concorso è volto alla creazione di un giardino, Il Giardino dei Sogni, che potrà essere fantastico o reale, lasciando libera interpretazione alle classi e agli alunni. Verrà consegnato un kit ad ogni classe aderente all’iniziativa e i lavori verranno premiati da una commissione durante la prima domenica della Sagra del Peperone di Carmagnola (3 settembre 2017).
Il tema di quest’anno nasce con l’obiettivo di fare riflettere i bambini sull’importanza di coltivare i propri sogni, del contatto con la natura e della solidarietà nei confronti di chi è meno fortunato. Molto spesso chi è degente in ospedale non può uscire, giocare e correre liberamente. Per questo il Giardino dei Sogni potrebbe essere un luogo immaginario in cui tutti, senza esclusioni, possano essere felici.
I bambini rappresentano i primi attori per una crescita responsabile e sostenibile del nostro territorio. Il Giardino è inoltre un elemento che deve essere coltivato, così come i valori e i sogni all’interno di ognuno di noi. Il progetto è anche volto a mettere in luce i valori del credito cooperativo, nell’intento di riconfermare la vicinanza della BCC alle comunità locali. Il kit di lavoro è composto da una scatola cartone offerta dal Consorzio del Peperone di Carmagnola (50x30x13); una confezione di 12 pastelli a cera, una confezione di 12 acquerelli (tavolozza + pennellino), un panetto da 500 gr di DAS, una colla vinilica da 100 gr. Quest’anno sono previste due categorie distinte, infanzia e primaria, che permettono di aumentare i premi previsti che saranno così suddivisi:
Premi categoria infanzia: 1° classificato 500 euro, 2° classificato 300 euro, 3° classificato 200 euro, premio speciale (per originalità e innovazione) 500 euro, quattro “premio speciale web” da 100 euro caduno.
Premi categoria primaria: 1° classificato 500 euro, 2° classificato 300 euro, 3° classificato 200 euro, premio speciale (per originalità e innovazione) 500 euro, cinque “premio speciale web” da 100 euro caduno.
I partecipanti potranno aiutare concretamente i piccoli pazienti del Regina Margherita, perché  le opere realizzate saranno esposte e potranno essere ritirate a fronte di donazione devoluta direttamente alla Fondazione Forma Onlus.
Le iscrizioni al concorso si raccolgono dal 13 febbraio al 3 marzo attraverso invio via fax o via e-mail del modulo di partecipazione. Concorso aperto alle prime 150 classi/interclassi che aderiscono. Dall’8 al 16 marzo dalle ore 8.15 alle ore 16.45– presso la Sede Operativa della Banca in via Chieri 31 a Carmagnola (o presso una delle Filiali) sarà possibile ritirare il kit di lavoro , previo appuntamento. Entro le ore 17 di lunedì 5 giugno dovranno essere consegnati i lavori finiti, presso la Sede della Banca o presso una delle filiali della BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura. Entro lunedì 5 giugno dovranno essere inviate le fotografie dei lavori completati all’indirizzo marketing@banca8833.bcc.it oppure via WhatsApp al numero 345.6195110. Infine ci sarà la premiazione delle opere vincitrici il 3 settembre 2017 nel corso della Sagra del Peperone 2017 di Carmagnola.