Il Parco del Monviso cerca un guardiaparco, indetto il bando

Un guardiaparco a tempo indeterminato è ricercato dall’Ente di gestione delle aree protette del Monviso. Le domande da presentare entro il 2 febbraio

Archivio-Parco-Monviso-sentiero-chiotto-Ferrere-MRastelli

L’Ente di gestione delle Aree protette dell’Ossola ha indetto un bando di concorso pubblico per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di quattro posti di Guardaparco – Agente di vigilanza, di cui uno presso l’Ente di gestione delle aree protette del Monviso. Il lavoro sarà a tempo pieno. Altri sono ricercati presso l’Ente di gestione delle aree protette dell’Ossola e l’Ente di gestione delle aree protette dell’Appennino Piemontese.

Le domande di ammissione al concorso devono essere presentate entro il 2 febbraio 2020. Richiesto il diploma di scuola secondaria di secondo grado, la patente B.

Tre le prove di esame da sostenere. Una prova scritta relativa alla stesura di un tema, di una relazione di uno o più quesiti a risposta sintetica o di quiz a risposta chiusa su scelta multipla in relazione alle materie d’esame. Una prova pratica attitudinale per l’accertamento delle conoscenze sulle materie d’esame e dell’idoneità a muoversi e a lavorare sul campo nelle condizioni ambientali che caratterizzano i territori degli Enti Parco coinvolti nella selezione. Infine, una prova orale sulle materie d’esame, sulla conoscenza delle applicazioni informatiche e sulla lingua inglese.

Ulteriori informazioni, il testo completo del bando e gli allegati sono pubblicati sul sito web del Parco del Monviso. L’indirizzo è http://www.parcomonviso.eu/ente/concorsi/concorso-unificato-per-titoli-ed-esami-per-n-4-quattro-posti-da-guardiaparco