Il murales di Eduardo “Mono” Carrasco in piazza delle Erbe

Il murales verrà inaugurato sabato 29 settembre alle ore 16.30

Murale-piazza-delle-erbe-la-pancalera
Il murales dipinto da Eduardo Mono Carrasco arricchisce piazza delle erbe. Terminato lunedì 6 agosto sulla parete dell’edificio in  piazza delle Erbe antistante il museo della menta, riproduce la menta ed alcune piante officinali (echinacea, passiflora, camomilla, malva e iperico).

La scena raffigurata sul muro richiama alla mente il lavoro dei campi che ancora oggi caratterizza Pancalieri. È rappresentato da due donne contadine, da una colomba che porta la menta in segno di pace, e da una grande mano che accoglie, coglie e poi distribuisce il raccolto.

L’autore, Eduardo “Mono” Carrasco all’anagrafe Héctor, è uno dei fondatori del gruppo muralista “Brigadas Ramona Parra”. Nato a Santiago del Cile nel 1954, grafico, muralista, promotore culturale, vive e lavora in Italia dal 1974, anno in cui è arrivato come profugo politico, dopo l’avvento della dittatura di Pinochet. In Italia, in Europa e in altri Paesi ha dipinto centinaia di murales: nelle piazze, sui muri delle città, nei teatri come scenografie, nelle scuole e nelle palestre. Per l’impegno nelle celebrazioni del centenario del premio nobel Pablo Neruda, nel 2004 ha ricevuto il prestigioso premio Pablo Neruda da parte dell’ambasciata cilena in Italia. Attualmente, è il manager del gruppo Inti Illimani Historico.

L’inaugurazione sarà sabato 29 settembre alle ore 16.30.