L’Asl CN1 non accetterà più denaro contante

CUNEO

Dal 1 gennaio 2018 l’Asl CN1 non accetterà più denaro contante per nessuna tipologia di pagamento.

Tale decisione, maturata a seguito dell’introduzione di norme sempre più stringenti sulla tracciabilità del contante e per questioni di sicurezza, consentirà di snellire le procedure e ridurre i costi aggiuntivi per la gestione degli sportelli cassa, per l’incasso in banca, nonché per il ritiro periodico del contante.

I ticket sanitari sono pagabili presso le casse aziendali con bancomat e carta di credito oppure on line su Sistema Piemonte o in contanti presso le farmacie convenzionate del territorio (con costo aggiuntivo massimo del servizio di 1,50 euro).  

I ticket relativi alle prestazioni radiologiche, endocrinologiche, diabetologiche sono esclusivamente pagabili con bancomat/carta di credito, presso le casse aziendali, come tutte le altre tipologie di entrate (quali ad esempio: vaccini, fotocopie, cartella clinica, accesso DEA codici bianchi, diritti sanitari, diritti veterinari, igiene pubblica, medicina legale, tariffe amministrative diverse, pasto degenti, buoni mensa, libera professione, donazioni).

Nel contante rientrano anche gli assegni che quindi non saranno più accettati, sempre dalla stessa data.