Fiera di Castagnole Piemonte, quinta edizione

Domenica 7 aprile a Castagnole iniziative dedicate ad artigianato, arte, sport e cultura per la Fiera primaverile

Anche quest’anno a salutare l’arrivo della bella stagione non poteva mancare la quinta edizione della Fiera di Primavera, una domenica dedicata all’artigianato, all’arte, allo sport e al commercio.

Un programma ricco e a prova di fiato… con la prima edizione della “SPRING RUN”, 5 km di corsa o camminata non competitiva sulle strade di campagna concentriche al centro cittadino. La gara è aperta a tutti: amanti della corsa, del fit walking, delle passeggiate in famiglia e in compagnia di amici. Una mattinata da trascorrere insieme con l’obiettivo di ammirare il bel paesaggio bucolico che abbiamo e non sempre apprezziamo e dedicare qualche ora al nostro corpo e alla nostra mente traendo spunto dalla famosa frase del poeta latino Decimo Giunio Giovenale: “mens sana in corpore sano”.

La partenza della corsa è prevista alle ore 10 in via Martiri della Libertà nel piazzale antistante la fabbrica “BR”. Le iscrizioni inizieranno alle 8.30 davanti alla palestra in via Martiri della Libertà. Adesioni possibili fino a 10 minuti prima dell’inizio della corsa. La quota di partecipazione è di 7 euro. Comprende il pranzo che verrà distribuito in piazza Cesare Battisti. Le premiazioni avverranno sotto l’Ala Comunale a partire dalle ore 11.30.

Piazza Cesare Battisti per l’occasione diventerà la piazza dei sapori. Inebrierà i nostri sensi dell’olfatto e del gusto grazie agli stands gastronomici che offriranno una varietà di piatti prelibati.

I colori della primavera rallegreranno le vie del paese con le colorate bancarelle dei commercianti, hobbisti e delle varie associazioni.

Nella Sala Consiliare troverete l’esposizione di “Bonsai” curata dall’associazione Bonsainsieme di Carignano sotto l’Ala Comunale. Nella Chiesa di San Bernardino il gruppo “Donne in città di Carmagnola” presenterà le proprie eccellenze creative ed artistiche.

A partire dalle ore 14.30 in piazza Vittorio Emanuele II ci sarà il raduno delle “Vespe”.