Festeggiati con Marco & Mauro i 30 anni del Salsasio

La festa si è svolta sabato 25 tra storia, divertimento e sport

 

CARMAGNOLA

L’Usd Salsasio ha spento le sue 30 candeline e lo ha fatto alla grande con lo spettacolo di cabaret dei comici piemontesi Marco & Mauro. Moltissimi partecipanti per la festa che si è tenuta sabato 25 maggio al Circolo La Concordia di Salsasio. Presenti anche molte autorità del territorio: il Parroco di Salsasio don Iosif Patrascan, il Comandante dei Carabinieri di Carmagnola Maresciallo Piero Massimo Fracella, oltre al Sindaco di Carmagnola Ivana Gaveglio che intervenendo sul  palco dei festeggiamenti ha detto: “Oltre ad augurare all’Usd Salsasio una buona continuazione nella promozione dello sport, ringrazio questa società sportiva per l’impegno che sta mettendo per il sociale, dalla squadra di calcio dei ragazzi autistici, alla disponibilità che ha dato per utilizzare il campo principale del centro sportivo di Salsasio come eliporto per l’atterraggio dell’elisoccorso per emergenze sanitarie”.

Ivan Quattrocchio, ufficio stampa del Salsasio ha poi presentato l’associazione con le sue innumerevoli attività. Durante la serata sono stati ricordati e ringraziati i soci fondatori che non sono più tra noi: il primo Presidente dell’Usd Luigi Fogliato ed il socio fondatore e Delfino d’Oro di Carmagnola Francesco Carena e Giorgio Demichelis, a cui il centro sportivo è dedicato. La famiglia Demichelis trent’anni fa, infatti donò il terreno sito nella zona al comune di Carmagnola al fine di realizzare un centro sportivo per garantire un luogo di aggregazione e sport ai giovani del borgo.

Presente alla serata anche il Presidente emerito Carlo Novarino, oltre ad alcuni soci fondatori a cui va il ringraziamento del Presidente dell’Usd Salsasio Giuseppe Quattrocchio e del Consiglio Direttivo rossonero: “Ringraziamo tutte le persone che hanno partecipato alla festa per i 30 anni di fondazione dell’Usd Salsasio insieme a Marco & Mauro. Grazie a tutti coloro che hanno collaborato per realizzare l’evento. Grazie al Sindaco della Città di Carmagnola Ivana Gaveglio, al Parroco della Parrocchia Santa Maria di Salsasio don Iosif Patrascan ed al Comandante dei Carabinieri di Carmagnola Piero Massimo Fracella, per la partecipazione alla festa. Grazie al Circolo La Concordia per l’ospitalità. Grazie ai Soci Fondatori per averci lasciato in eredità questo centro sportivo e questa società. Grazie a tutti i collaboratori, volontari, dirigenti, allenatori e amministratori della nostra società che con il loro assiduo lavoro giornaliero permettono alla nostra società di portare avanti i progetti e di iniziarne di nuovi. Grazie ancora a tutti i numerosi partecipanti alla festa ed in particolare a Marco & Mauro per aver allietato la serata con divertimento, regalando a tutti un sorriso, grazie inoltre a Ivano Ruatta e Roberto Foco per la grande disponibilità e collaborazione per la realizzazione dell’evento” – e continuano ricordando che: “La nostra società sportiva ha intenzione di continuare a promuovere lo sport come mezzo di aggregazione e promozione sociale, puntando a crescere sempre di più”. La società sportiva ringrazia anche La Copisteria Gerbaudo di Carmagnola per la collaborazione.

Nei giorni di festa sono arrivati anche i saluti e gli auguri dal Presidente del Comitato Regionale Piemonte e Valle d’Aosta della Figc Lnd Christian Mossino.