Festa dei musei a Saluzzo

Anche quest’anno Saluzzo partecipa alla Festa dei Musei, il 20 maggio in Biblioteca e il 21 maggio in Castiglia

visita - la pancalera
SALUZZO
Il 20 e 21 maggio 2017 si celebra, per il secondo anno, la Festa dei Musei, l’iniziativa del MibACT che intende dare una dimensione collettiva nazionale alla Giornata Internazionale dei Musei indetta dall’International Council of Museum (ICOM).
La Festa dei Musei, partendo dal tema proposto da ICOM, ha come slogan “Musei in Conte(s)xt raccontare l’indicibile”; è articolata sui due giorni proponendo tipologie di eventi differenti nei vari momenti.
A Saluzzo si è deciso di considerare soprattutto il patrimonio culturale e artistico come elemento condiviso e partecipato, rappresentato dai luoghi della comunità che intorno ad essi ruota.
Le attività nel fine settimana della Festa dei Musei si svolgeranno sabato mattina nella Biblioteca Civica “Sacharov” di Saluzzo e domenica pomeriggio alla mostra “Il lupo e altre storie”, in Castiglia.
Grazie alla collaborazione col Centro Diurno “Le Nuvole” del Consorzio Socio Assistenziale Monviso Solidale, operante sul territorio nell’ambito della disabilità, sabato 20 maggio si potrà inaugurare un nuovo spazio annesso alla Biblioteca Civica, che potrà accogliere varie attività laboratoriali legate alla biblioteca, una delle quali è costituita dalle letture ad alta voce.
Gli utenti del Centro, che da diversi anni collabora con i Servizi Educativi dei Musei di Saluzzo, hanno coadiuvato le attività di decorazione e sistemazione della nuova sala. Le opere esposte sono state realizzate nei laboratori del gruppo “DisArt”, laboratori che si svolgono con gli educatori il giovedì mattina, traendo ispirazione dalle visite a mostre ed esposizioni e dalle suggestioni dei partecipanti.
Il 20 maggio alle ore 10.30 si inaugurerà tale spazio utilizzando quella sede per un appuntamento straordinario di letture ad alta voce per i più piccoli, dal titolo “Una storia per tutti”.
Le letture ad alta voce di “Una Mattina Favolosa” in biblioteca, rientrano nel progetto Nati per Leggere; a Saluzzo si svolgono di solito due sabati al mese, sono rivolte ai bimbi dai 3 ai 6 anni e sono a ingresso libero.
Domenica 21 maggio alle 16.30, CoopCulture dedica alla mostra “Il lupo e altre storie” un’ulteriore visita guidata, “Alla scoperta del lupo”, a conclusione della quale si parlerà di partecipazione, formazione ed esperienza sia rispetto a questa mostra sia rispetto alla normale attività dei Volontari nei musei.
La grande esposizione dedicata al lupo allestita in Castiglia, “Il lupo e altre storie”, è stata un’esperienza di elevato valore conoscitivo, artistico, culturale e ambientale che ha coinvolto numerosi enti ed istituzioni, pubblici e privati, nell’ideazione e allestimento: Comune di Saluzzo, Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, Aree Protette Alpi Marittime Regione Piemonte, MUSE – Museo delle Scienze di Trento (nell’ambito del progetto Life Wolf Alps), Associazione Scuole Tecniche San Carlo di Torino, IGAV, CINEMABIENTE. I Volontari, sempre attivi nei Musei di Saluzzo, hanno svolto un ruolo prezioso nell’accoglienza ai visitatori, con una formazione specifica per questa mostra.
Il costo della visita è di 5 euro a persona, per i ragazzi con meno di 12 anni l’ingresso è gratuito.
Il ritrovo è nella biglietteria della Castiglia.
E’ consigliata la prenotazione all’ufficio Turistico IAT, in piazza Risorgimento, 1, Saluzzo, al numero verde 800392789, oppure con email indirizzata a saluzzo@coopculture.it.