Faule: “Festa del Po 2015”, nuova formula

Festa-del-Po-la-Pancalera

FAULE – Dopo la “Festa della Bagna Caoda” di ottobre, anche la “Festa del Po” diventa maggiorenne con i suoi 18 anni di tradizionale pesce d’acqua dolce e non solo (dalla trota al cartoccio all’anguilla, dai pesciolini in frittura agli spiedini con patatine fritte di contorno). Piatti cotti a puntino verranno così serviti presso la vecchia distilleria dallo staff dei volontari della Pro Loco capitanata da Ugo Magnaldi. Ma verranno offerti in paese anche percorsi ed attività lungo l’ambiente floro-faunistico di Faule, momenti culturali, sportivi e conviviali.

La formula di quest’anno sarà inedita perché cadrà nella quarta settimana di maggio e non nella terza, periodo in cui quest’anno si terrà l’Adunata Nazionale degli Alpini a L’Aquila. La Festa sarà inoltre articolata su due giorni e non nei soliti tre: si partirà quindi da sabato 23 maggio, alle ore 14.30, con la “Corsa baby”, manifestazione sportiva rivolta ai bambini dai 3 ai 6 anni a cui seguirà la merenda offerta a tutti. Alle ore 18.30 si terrà l’inaugurazione ufficiale della manifestazione ed il classico taglio del nastro. Alle ore 19.30 si potrà partecipare nella vecchia distilleria alla “Cena self-service a base di pesce ed altri prodotti tipici locali”. Alle ore 21 la serata danzante con “Giuliano e I Baroni”.

Domenica 24 maggio, invece, dalle ore 8 verrà proposto lo “Scambio, baratto e prodotti tipici” per le vie del paese (per info 348.3167773). Alle 9 ci sarà il ritrovo per il “Raduno di auto e moto d’Epoca Amici del Po” (per informazioni Andrea 334.7573883 – 334.6209277). Alle ore 10 si terrà la “Camminata per l’asilo”, con gli amici a quattro zampe, in collaborazione con il marchio Monge. Il percorso sarà effettuato alle Cave Fontane (si replica alle ore 14.30). Alle ore 12 nella vecchia distilleria verrà servito il pranzo self-service, per i più piccoli menù bimbi. Dalle 19.30 chiusura con l’ennesima cena self-service e la serata danzante con Luca Frencia.

Cristiano Sabre