Il cuneese Alberto Cina è campione italiano universitario di sci di fondo

Sci di fondo. L’atleta ha conseguito il titolo per il secondo anno consecutivo

Alberto-Cina-la-pancalera

CUNEO
Traguardo per lo sci di fondo. Nello splendido circondario della Val di Fassa, a Pozza, nel cuore delle Dolomiti, si sono svolti dal 20 al 28 gennaio i campionati nazionali universitari di sci organizzati dall’ANCIU (Associazione Nazionale Circoli Universitari), con la presenza di circa 150 fondisti provenienti da 20 diversi atenei italiani .
Nello sci di fondo è un atleta cuneese che ha ottenuto il primo posto il 25 gennaio nella specialità “tecnica libera”, Alberto Cina di Cuneo, professore al Politecnico di Torino – DIATI, che ha fatto registrare il primo tempo assoluto con 24 minuti e 57 secondi su un percorso di 7,5 km. Seguono, nella stessa specialità, Monego Michele dell’Università di Parma col tempo di 27 minuti e 13 secondi e Gennari Rocco dell’Università di Torino con 27 minuti e 16 secondi.
Già lo scorso anno il Prof. Cina aveva vinto il titolo nazionale nella stessa specialità sulla pista di Arpy a La Thuile in Val d’Aosta, su un percorso di 6 km e su atleti provenienti da 17 atenei italiani.
Alberto Cina fa parte del ”Team Master” della Valle Pesio, con cui si allena e partecipa a gare prevalentemente di gran fondo assieme agli altri atleti del gruppo creato e capitanato dall’allenatore Armandino Faggio.
Il gruppo dei Master e degli atleti più giovani della Valle Pesio si è distinto anche domenica 28 nella Marcialonga dove, tra migliaia di atleti, Christian Lorenzi è arrivato 121esimo su un percorso di ben 70 km, in poco più di tre ore e tutti gli 8 atleti del gruppo Master che partecipavano hanno terminato la lunghissima gara in poche ore.