CONGRESSI GIOVENTÙ NAZIONALE

Si sono tenuti venerdì 9 giugno, presso la sezione di FdI in Barriera di Milano a Torino, il “I Congresso cittadino” ed il “I Congresso provinciale” di Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d’Italia. I due congressi, inseriti nella stagione congressuale che vedrà coinvolto il movimento in tutta Italia, hanno delineato la linea politica e ufficializzato la nuova classe dirigente a livello locale.
A guidare i quasi 300 giovani tesserati tra Torino e provincia saranno Edoardo Cigolini, ventiquattrenne, già presidente degli universitari del FUAN e da oggi Presidente cittadino di GN, e Lorenzo Stella, carmagnolese, nuovo Presidente provinciale di GN.
Lorenzo Stella ha sottolineato la crescita del movimento giovanile in provincia ed a livello nazionale: “Gioventù Nazionale in questi anni ha registrato un importante sviluppo su tutta la provincia di Torino divenendo il punto di riferimento per i giovani di destra. Le due realtà che hanno lavorato meglio sono Carmagnola e il Canavese dove sono nate vere e proprie comunità militanti. La via del successo è appunto questa, soprattutto in provincia: far sì che una base militante si trasformi in comunità. I dirigenti provinciali sono stati infatti scelti proprio fra chi è riuscito, con impegno e tenacia, a creare questo tipo di realtà. È doveroso citare il vice Presidente provinciale Mattia Palermo e i  neoeletto dirigenti Andrea Oggero di Carignano, Andrea Montalbano di Ciriè e Umberto Calvo di Carmagnola. Siamo poi orgogliosi – ha concluso il neoeletto Presidente Provinciale – del fatto che, visti i risultati degli ultimi anni, alcuni dirigenti di Torino e provincia saranno chiamati a ricoprire anche incarichi a livello nazionale”.