Cherasco, mostra di fiori e piante

Torna a Cherasco a fine maggio la due giorni “Nel giardino del Castello”, mostra-mercato di fiori, piante ornamentali, da frutto e da orto

giardino-dei-semplici-cherasco

CHERASCO

Cherasco si prepara alla V edizione della più primaverile manifestazione del suo calendario: “Nel Giardino del Castello”, sabato 20 e domenica 21 maggio, dalle 9.00 alle 19.00 al Castello Visconteo. La fiera-mostra, quest’anno estesa anche al centro storico cittadino, non si limita alla sola esposizione di fiori, piante e arredi, ma offre un corollario di eventi che regaleranno ai visitatori tutte le informazioni necessarie per immaginare, realizzare o migliorare il proprio orto o giardino di casa.

Quest’anno il filo conduttore sarà la riscoperta di due vocazioni proprie della città di Cherasco ed in particolare del Centro Storico: la produzione orticola e quella del frutteto, entrambe dettate dalla necessità dei lunghi assedi subìti dalla Città-fortezza medieval-barocca, tanto che orti di ogni dimensione hanno occupato i bastioni a stella seicenteschi.

La manifestazione offre la possibilità esclusiva di visite guidate nei giardini di antichi Palazzi cheraschesi. Orti e giardini nascosti dalle mura quindi, come già era in antichità quando la città fu costruita “in alto” proprio per preservare le acque e mantenerle salubri scongiurando il diffondersi di malattie come la peste.

Ospite speciale di questa edizione sarà Federico Francesco Ferrero, al quale nella mattinata di domenica 21/05 verrà dedicato il Barolo Mantoetto 2013, e al quale nel pomeriggio verrà consegnato il Premio Città di Cherasco “Nel Giardino del Castello 2017”.

 Durante la manifestazione si terranno anche tanti appuntamenti dedicati alle famiglie ed ai bambini.

Per visionare il calendario eventi aggiornato e completo delle due giornate, visitare il sito: http://www.nelgiardinodelcastello.com/programma.html o la pagina FB @NelGiardinodelCastello https://www.facebook.com/nelgiardinodelcastello/.

La manifestazione è ad ingresso libero.