Carmagnola, ritiro gratuito manufatti in amianto

CARMAGNOLA
I privati cittadini possono richiedere il servizio di raccolta e smaltimento di manufatti contenenti amianto a cura e spese del Comune. Sono infatti riaperti i termini per la presentazione delle domande di ammissione al servizio, da presentare entro il 15 gennaio all’Ufficio Ambiente del Comune di Carmagnola.
Il servizio sarà possibile fino all’esaurimento dei fondi ancora disponibili.
Possono essere ritirare lastre piane o ondulate o romane, pannelli in cemento-amianto, canne fumarie ed altre tubazioni in cemento – amianto, piccole cisterne o vasche in cemento amianto, vasi in cemento – amianto, altri manufatti in cemento amianto. Sono ammessi piccoli quantitativi, ossia fino a 40 m² o 450 kg; la quota eccedente tali quantitativi è a carico del privato.
I manufatti devono già essere rimossi a carico del privato e messi in sicurezza.