Assemblea Avis Vinovo, Cristina Viola nominata Tesoriera

All’assemblea ordinaria dei soci Avis di Vinovo presentati i programmi per il 2019; soddisfazione per l’aumento del numero di donazioni nel 2018

Domenica 24 febbraio presso la sede Avis comunale di Vinovo si è svolta l’annuale assemblea ordinaria dei donatori di sangue. Una trentina i presenti che hanno deliberato su di un ordine del giorno nutrito ed articolato.

Il presidente, il geometra Franco Gallesio, ha presentato la relazione introduttiva. Ha ricordato l’attività svolta nel trascorso 2018 e proposto ai presenti i programmi per il 2019. È stato quindi approvato il nuovo Statuto in linea con quanto suggerito dall’AVIS Provinciale. Quindi sono stati resi noti i dati circa le donazioni 2018, che sono state 407 contro le 388 del 2017 cioè una ventina in più, determinando un discreto successo. Tra le attività più significative è stata ricordata la festa del 60esimo anniversario di fondazione (1958) celebrata a fine settembre con diversi momenti, tra cui l’assegnazione delle benemerenze e la mostra delle cartoline dal mondo nel porticato del cortile del Castello della Rovere, che ha riscosso un notevole successo. Domenica 30 settembre la festa conclusiva con la S. Messa, il corteo per le vie del centro cittadino, l’inaugurazione della fontanella e finale con il rinfresco in cascina.

Infine, dopo l’approvazione del bilancio 2018, è stata nominata la nuova tesoriera nella persona di Cristina Viola, da molti anni attiva nelle file dell’AVIS.

g.c.