ASL TO5. Esenzione dal ticket per reddito, proroga sino al 31 marzo 2019

L’ esenzione riguarda diverse categorie di cittadini. Il rinnovo deve essere richiesto all’Asl di riferimento

asl-to5-la-pancalera

La Regione Piemonte ha prorogato al 31 marzo 2019 la validità delle attestazioni di esenzione ticket per reddito, già rilasciate dalle Aziende sanitarie locali.
Usufruiscono dell’esenzione i cittadini con meno di 6 o più di 65 anni, con reddito familiare inferiore a 36.151,98 euro, (codice E01); i cittadini titolari o a carico di altro soggetto titolare, di assegno (ex pensione) sociale, (codice E03); i cittadini titolari o a carico di altro soggetto titolare, di pensione al minimo, con più di 60 anni e reddito familiare inferiore a 8.263,31 euro, incrementato a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico, (codice E04). Ne usufruiscono anche i residenti in Piemonte compresi tra i 6 e i 65 anni di età- codice (E05)- compartecipazione alla spesa farmaceutica.
I cittadini in possesso del certificato di esenzione con il codice E02, disoccupati e lavoratori in mobilità, dovranno recarsi alla propria Azienda Sanitaria Locale di riferimento per l’eventuale rinnovo del certificato. Considerata l’estrema variabilità della condizione, la proroga non è automatica.
Il cittadino, le cui condizioni di reddito non determinano più il diritto all’esenzione dal ticket, deve comunicare all’Asl di riferimento la modifica. Potrà incorrere, altrimenti, nelle sanzioni previste dalla legge.