In arrivo la Carta d’Identità Elettronica

 

 

Arriverà in Autunno la nuova Carta d’Identità Elettronica, progetto atteso da quasi vent’anni, che ha avuto

diverse fasi di sperimentazione che hanno coinvolto molti Comuni tra cui ora anche Carmagnola. Il nuovo

documento gradualmente sarà portato su tutto il territorio nazionale entro la fine del prossimo anno 2018.

La nuova Carta di identità elettronica è realizzata in materiale plastico, delle dimensioni di una carta di credito,

dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip che memorizza i dati del titolare. La foto sarà in

bianco e nero, stampata al laser, per garantire un’elevata resistenza alla contraffazione. Sul retro della carta, il

Codice Fiscale sarà riportato anche sotto forma di  codice a barre.

La nuova CIE non sarà più consegnata immediatamente al cittadino ma verrà spedita dall’Istituto

Poligrafico Zecca dello Stato entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta o all’indirizzo indicato dal

richiedente o al comune di residenza.

Chi è già in possesso di un documento valido non dovrà per il momento fare nulla, infatti le CIE

vecchio formato e le carte d’identità cartacee tradizionali già emesse rimangono valide fino alla loro

scadenza naturale.

Il Ministero ha concesso al Comune di Carmagnola n. 2 postazioni di lavoro abilitate al rilascio di tali

documenti c/o l’Ufficio Anagrafe situato al piano terra del Palazzo Comunale. Considerato che sarà necessaria

l’acquisizione delle impronte digitali con molta probabilità sarà necessario ricorrere a sistemi di prenotazione

on-line. Si ricorda, al fine di programmare la sostituzione dei documenti in previsione di spostamenti

fuori Paese, che i documenti di identità possono essere sostituiti n. 6 mesi prima della naturale

scadenza.

L’innovazione che il Governo ha fortemente voluto, comporterà quindi nel prossimo Autunno per la nostra Città

nuove modalità operative di rilascio dei documenti di identità a fronte di una maggiore sicurezza e modernità

degli stessi. Seguiranno ulteriori comunicati con maggiori dettagli operativi.