Animalignea, esperienza dell’Arte contemporanea

VINOVO

Sabato 18 novembre presso il Castello della Rovere di Vinovo il Sindaco e l’Assessore alla Cultura e all’istruzione, con la collaborazione dell’Associazione Amici del Castello, è stata inaugurata la mostra di Enrico Challier Animalignea a  cura di Elena Piacentini.

Enrico Challier scolpisce il legno, principalmente l’essenza di noce: dalla massa lignea “toglie” il superfluo, dando vita a forme di giovani donne a tutto tondo che dipinge con pigmenti acrilici e pastelli.

ANIMALIGNEA, il titolo scelto per l’esposizione del Castello Della Rovere di Vinovo, indica due prospettive: l’anima del legno posta al centro di ogni sua opera e il particolare contatto che si instaura tra l’artista e l’albero dove si realizza la ricerca della sua energia; essa ha lo scopo di avvicinare il pubblico adulto e di coinvolgere i bambini e i ragazzi all’ Esperienza dell’Arte contemporanea.

L’Artista è nato nel 1974 a Pinerolo. Dal 2000 ha cominciato a scolpire, cogliendo nella scultura la forma di espressione che più si avvicina al suo temperamento. Docente di scultura e tecnologia del legno presso l’Istituto Professionale Engim di Pinerolo, ha partecipato a concorsi in Italia e all’estero, vincendo primi premi in Piemonte, Valle d’Aosta, Veneto e Trentino.

 

La mostra si svolge presso il Castello Della Rovere a Vinovo; gli orari per sabato dalle 14.30 alle 18.30, per domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 18.30

Inoltre la mostra è disponibile in settimana per gruppi e scuole su prenotazione al n. 338 2313951