Reinserimento lavorativo a Vinovo

Possono venire coinvolte quattro donne disoccupate

L’Amministrazione comunale di Vinovo, su iniziativa dell’assessore al Lavoro Maria Teresa Mairo, intende sostenere il reinserimento lavorativo di quattro donne disoccupate attraverso lo strumento del tirocinio presso imprese private del territorio.
L’iniziativa, in collaborazione con la Cooperativa Sociale Educazione Progetto soc. coop. onlus, prevedere l’attivazione di tirocini della durata complessiva di 3 mesi, con orario settimanale di 20 ore, finanziati dal Comune di Vinovo.
In questa prima fase, le imprese che intedono ospitare i tirocinanti possono trasmettere la propria manifestazione di interesse al Comune indicando le caratteristiche e i requisiti che le candidate devono possedere per poter essere inserite nel loro contesto lavorativo.
Il modulo di manifestazione di interesse, reperibile sul sito internet del Comune, potrà essere presentato entro le ore 12,30 del 23 aprile 2018. La domanda può essere presentata con raccomandata AR al Comune, consegnata a mano all’Ufficio Protocollo o via pec a protocollo.vinovo@cert.ruparpiemonte.it.