20esimo anniversario per la Croce Rossa di Castagnole Piemonte

 

Croce-rossa-castagnole-la-pancalera

CASTAGNOLE P.TE

La sede della Croce Rossa Italiana di Castagnole festeggia il suo 20° anniversario di fondazione. Istituita con Ordinanza del 13 marzo 1996 dell’allora Commissario Cri Onorevole Maria Pia Garavaglia, ha iniziato la sua opera il 15 aprile dello stesso anno. Opera a favore della popolazione castagnolese e dei comuni limitrofi con mezzi in estemporanea 118, servizi di trasporto in convenzione con l’Asl TO5 e privati, assistenze a manifestazioni oltre che grandi eventi in collaborazione con l’ex Comitato Provinciale ed il Comitato Regionale Cri.

Personale quotidianamente impegnato a mantenere alta la qualità dei servizi, la formazione e l’efficienza delle attrezzature senza tralasciare l’avvio di nuovi progetti. In questi anni la stretta collaborazione con altre realtà associative del paese, ha portato la Croce Rossa a contribuire alla realizzazione di iniziative di carattere non solo locale.

I volontari, pur in esiguo numero per rispondere alle esigenze territoriali, offrono il massimo della disponibilità: il 2015 si è chiuso con oltre 13mila ore di servizio. “La necessità principale consiste nel ricambio delle nuove leve da formare ed inserire nell’organico dei Volontari. C’è necessità di personale per poter continuare a garantire il servizio a favore dell’utenza” spiegano Giuseppe Vaglienti e Marco Taverna rispettivamente Responsabile Locale e Delegato Area Volontari e Sviluppo della Sede castagnolese, alle dipendenze del Comitato Locale di Carignano.

Tra le iniziative organizzate, dopo la serata cabaret di sabato 7 maggio con “I tribula” di Vinovo, venerdì 27 maggio in piazza Cesare Battisti si terrà una serata musicale con la partecipazione del gruppo castagnolese de I Sudaka ed i Co2, ad ingresso libero. Un evento per tutte le generazioni: “Vogliamo festeggiare con un concerto che coinvolge tutte le età. La Croce Rossa nel suo operato, in adempimento dei suoi Sette Principi, non fa alcuna distinzione; così sarà il concerto che trascinerà davvero tutti” chiudono dalla Sede. Durante la serata saranno esposte le attrezzature utilizzate dalle squadre dei Soccorsi Speciali.