Addio Gian Antonio Bertalmia, poeta e scrittore carmagnolese

Gian Antonio Bertalmia ci ha lasciato il ricordo della sua simpatia e i suoi scritti indimenticabili

Gian Antonio Bertalmia la pancalera

E’ mancato Gian Antonio Bertalmia, carmagnolese leva 1941, assai conosciuto in particolare per i suoi scritti.

Imprenditore nel campo degli impianti elettrici. Poeta e scrittore, ha vinto numerosi premi (tre volte il premio Cesare Pavese) e riconoscimenti. Ha pubblicato i romanzi “Gente normale”, “El cel an porta al dil” in lingua piemontese, “Pensieri di un cacciatore di occhi”.

L’ultimo libro che ci ha lasciato, pubblicato a maggio 2019, è “La ciotola del cane”. Racconta la sua Carmagnola, con toni anche ironici, e la simpatia che lo ha sempre contraddistinto.

I funerali saranno oggi, sabato 11 gennaio 2020, nella Parrocchia Collegiata di Carmagnola alle ore 15.

«Come sarebbe bello salire fin lassù e tramontare con il sole in mezzo a quelle nuvole color del fuoco e del sangue… E poi, domani mattina, quando all’alba il sole mi chiamerà per rinascere con lui io gli risponderò: “No, grazie, io rimango qui”».