A Cavour arrivano le fontane danzanti

Abbandonato il tradizionale spettacolo di fuochi artificiali per la nuova proposta delle fontane danzanti, martedì 6 agosto in centro paese

Pro Cavour la pancalera

Novità per la festa patronale di San Lorenzo a Cavour con le fontane danzanti: al posto del tradizione spettacolo di fuochi artificiali, molto discusso negli ultimi anni, gli organizzatori hanno optato per lo spettacolo Fontanze Danzanti Naldy’s in concerto. Spettacolo di acqua, fuoco, musica luce e fantasia: durerà 45 minuti, si svolgerà a ridosso del centro storico nella piazza di Tuttomele (via Goytre – via Goito) prospiciente il Rio Marrone.

I commenti degli organizzatori

Commenta il sindaco di cavour sergio Paschetta: “Con questo spettacolo, unico nel suo genere, vogliamo riportare la gente in paese. Farla fermare ad apprezzare i nostri tanti esercizi pubblici, utilizzare l’attrezzatissimo Luna Park. Ridare vita alla tradizione del martedì quando, dopo i fuochi, la gente si riversava nel centro e non scappava velocemente in auto, come invece stava succedendo negli ultimi tempi. Eviteremo anche – aggiunge il sindaco – le complicazioni per la sicurezza, la sporcizia sulle tombe del cimitero provocate dalle cadute dei residui dei botti. Eviteremo disturbi ai tanti ricoverati delle tre case di riposo. Ed in ultimo, eviteremo traumi ai tanti animali da compagnia dei nostri concittadini”.

L’Assessore Leonardo Crosetti che ha collaborato con la Procavour per allestire l’evento, si augura che la gente affluisca numerosa: è uno spettacolo unico nel suo genere, apprezzato da platee di tutta europea. Per Cavour è una novità assoluta coniugando rispetto per l’ambiente.

Soddisfatto il presidente della Procavour Marcello Bruno: “Già nel passato avevo suggerito all’Amministrazione Comunale di riportare in centro qualche attrazione per la Festa di San Lorenzo. La risposta era stata negativa e si era insistito a fare i fuochi in un luogo decentrato, che anziché portare gente in paese la portava via”. Quest’anno il 6 agosto lo spettacolo è finalmente spostato nel centro storico. Iniza alle ore 22.